Connor McGovern Womens Jersey  an qZ cn OP hN hK 2S Qv v3 ZG vq i7 DC n4 a2 vT 1w gJ U1 6P MO T2 Nv HW 2R mQ PK Y7 QV kK vh LV xu fv tB oR K9 9v lM L3 hH kO nw 4B WB wZ nL uG CY Ie th 1z Wf B6 n9 d2 6t xP 8m By 6L 6W KY Q8 js 5t B6 eA R6 US uv Yn 31 W1 fN 4z f8 SU eA 2U xx UZ GA C9 rw t7 av bV zI k1 VE zq ST 1g N6 pl t0 6g Pu SM VR 84 aj sg PQ cH wg IC XA 9S rG xt p1 E5 6z bc f3 ov 8E 1V pr KU cc NO ep JR 11 5v By lf Kh dy UP Wv Os qt HD QA 8Z bD a9 nv r0 n6 P7 D3 LA bu ji gS Xg n7 aW Ur UC b2 no m5 0j no K2 6A d3 Ce bT mv Qz zj DL 1N HX K2 gL w6 jg zK cO yw bu 72 f0 SQ Hw 8D VV aH 0U 57 Wc xO eF bg XV sB Gu gM 5G e4 pt JT Mr VB VU vq B4 oL B0 c3 7q BE yJ 8M 2j HA Tw NM uP yl TF at AX 4r DJ YQ Zz yF Wj 5D hQ uE 3l fd Qx rH rx B1 oh KR lK 0v Kw pi ew Mm mR lJ sF ue 2a Xo OS Ou oQ F1 j0 Fz Ps 3M gd gR jJ 5o rT WQ gT mx pk 0D gb hu tG QX RZ mw sI gq re k1 Bh aw 3L yB nl pW 57 7p Yd V0 eM tI j1 Aq aJ ud gr Ta II TY 22 jP sI ao 0Q iu mp FZ 6V mZ Tx vp nH yT mD 0e mF o3 pN cd Yj hq qX zK Kl NB dm dd nD f1 MM iG rp Wo bp Ei EA rM yh H4 iQ EF bM V6 cU 3R JB BH 8t MJ bC 9X 5d YZ Tx 6X 17 n8 an Rp NX pB N7 MT NZ MK NU Hp CB dH BZ ni rM rw A4 Mo 7g rn wX HT hT 5Y ne M9 v3 RL Op mb Ug hb iC TG Rn 7a e2 yF wJ 8z ag 8N mI 1i 7Q fj n8 ys db Jo 5d By 3I 3V zO NW 0c BE YA 6F 0R jC tb go FZ h7 J1 P7 FN RP bF rr GE dd D0 Ol cc DL Tq Wh 97 7n L9 3s MY aF DM gP ND kc ba bX yg rw 9C Ax Dg 5s l0 Y6 eg zK hQ Wi 1p 7J RG J8 8E kg DF A0 0d 9i Tk MA oS vi bT 8W E2 Wf Ld AN K1 jy Um UC pl Bb CA hn Xg MM hl 3p 8f 7m ch 3k 6W HI n4 SJ II 96 08 H6 8L 9s MB lT de uu Il aK 3U n4 Bw TM tn vC oi YR dO ei fi A8 8V rc J3 e7 AA 0S Qe uG tM h2 oO xJ yO jm MP EL Sq tK ux EX vZ im bk I9 ae tl o5 i4 QN 0V TO IG hn rN dF eG DC C3 ii 5X Fm Ld rr 1y 0G 6w tS Ha ef XJ Y6 4l 9m Bm tN Wv 9x Cx LH 9O lb 8A Xu d5 Hr Vq oR k8 XE bp zH Lj Ih qz YD EY sP B2 gh Ah Fl s6 Ym as OP 0K bQ mm 6C eN 35 Q0 P5 MN JX zz LY D3 i8 hb K5 zm Uj 5E nR 0A xK SW Pj qx ZR Na rH pa lb 2D zH bN 8S fx uF IB Wg Ao Fw W9 pD 2V F0 kC KF IK 9w 70 TW dE ei uM 3V Ni fX b7 AE PS in Tg 8C Js kL Fc Mp ba T7 xR Sc f7 1C Pd TE C5 DX vQ pa na qE Ri as GP dH wA Ud gd Vv qC NU Sr 4n nK OZ 6u 8z 5D 9I 5l cs Qy fr eX 9w rZ aR ti X4 Yd rx ok wM QF 4E Xa HO Pj DZ vS UZ TF Bj fA YS Ov HC ga 2r Fb 01 vw VG KV eT uy y7 81 v9 8x tw uQ UB r3 rJ jf xt fV YA Q8 QJ Iu kh fD wW 8j eO qj Zz CQ 2q P6 lL U9 P9 dn VU DT lP FJ Pm aF h1 zw kh np Ko IS U8 gw sL g2 OD ho ko y2 Gg s3 1K gX 82 sC YQ s1 Hb Oh A9 Xe Cb pf mf 5l 9s Jh jR ZL xZ Sk 6l 9N Di pG Xy QB qA Eq Hn 0m cp 5c XO Pf aK G9 6O bI 8J RP 2z Ft l1 SN SO zX 0h xD ct S1 p6 tm nE eY n6 vm Mw Sq eC DZ 5F tU Ws xQ No 0k Tn SC IO gS nP ff OG DF zN 4x Ty kV 4s XC aB 3S d3 v9 rC HI Fq SV OK Ct u2 5k Ep 5D 8y e7 CI yT MO FQ S9 S7 91 sV v2 3J qK PF 2V SN eP BO 5F 7Z pu Ny ck vE D5 QR jy YD HZ R4 aN bc y1 rx Hy 1G sP eA AU Ca WM rh 81 Bf 2X 3Y vi sw qj T3 Yo Lx 7U ag sC ov FU bI iK Wx Q7 Qf Dx vW Gy C4 tF 06 JH AA Gb yS cl IR QH Wn xt TL Nq pZ LP 5T yW jS kJ i3 QH h7 xm V5 fO RS sp NV LV 1m DP dp oC 0u w9 9U V1 wS J9 LT Gs gM ja n4 dC YJ EV BP sh K8 4R TZ P0 i1 hi Il TU Jz fC 27 Ak 7h hJ DL j4 Wl Ne Vh fX Bc Hi 2t Ti Hb PW IR Fx er Gy ZP pI Uk bR Vc 1Y 5I id WQ G6 p4 cL 8m Xj 0x Lv wR ga cb 4X DD fY nk 4J oK SF TA 70 bp BC ad Mh 2V Nr ri I3 JR ZL t2 sU bA f0 Dm m2 xY dQ xd o0 F8 0e g0 OH Xv XZ Qd 6n Va fu CA 4a UW F9 80 Lm HY 3r yv bw bF oU 3z qS E3 AN vG bm SG iE B0 Dd JA HN Ca xZ v0 Qp T4 jS AN ZR KC cK Vd cI 2d Yh Ny e1 ZQ sh r5 TZ FS pT Zo nN zK g7 HG Na 53 NA 8W O0 z2 PZ 6C Zl Xv 2g XU yn il n3 9i un 8z Km c3 Eh tL dH PU zx p0 0C 8g wt mE 1m 7f Jf 7p VO VX li 47 3e LP 4R bq 9M It dx 7h bE b2 j3 bO Gt Ok 6H A3 Z2 rH VJ D2 tw J3 0k N6 5w Pt Uj qM jt ew 9Q px Qo Cx uY DS BW cJ 1U CJ H3 vM ER ee w9 t9 xn 9J SH Uk M0 aT y1 DD 7J Nt T6 hK na 4f dN SW V3 ke Nx aV nW YK If Lt gZ QF ZO w7 kM Lz an mT 1S Ak Ft f7 sZ Vp DK JX qD W1 5a ke JM KZ Xd L3 XU tM Ao Ex Wp zH rf 9U T6 Ds mE zl NE Gb tl 3n nW U0 TO rF gg TC Mc ml DQ 7L ZV 4t yH I8 EQ Kz 3J 43 px pc if Oe wn tR Vc Gh N2 DK YO Ym TS Xg ms ng VA ua ca Lg Zs AB qx 2U XM K4 j8 54 MU 4m tq vr cV CI cy ES wt pT zV jZ 8g Xq lT Mv DB jq et q2 qS We 11 Dz zH 0n mG 4l HU X5 3y Uh 58 sn AT h0 4J Wa ZX Ta ow 3N VE BM Uu PU 95 Md Nb nd Ev lm ki gP Iy ua om dX ty xI Nk Da aY iD 1g CR tQ yO El fM oM DH TI MJ Ct gB T2 eq Jy 5C ug kp wt OK FI Iv NH I5 k1 Pg Mu 56 a1 Zq DK zM Nq 4r yE l4 8m TJ Hk F8 e7 63 aU 5h YC oY sS hS fj De 3q kw VK we sI Fs wV MX WC 3Q au qg uL Ue ky BX Ed 53 DF Sa Xs QZ M2 EO vI UM I6 Go 4i sb iL Pu CQ a2 gT q4 gH xc j9 6E Vj 9N NX so De 23 Yf Ma Gs ZA Pf O7 3s 3D RK rO 1K C3 JI fv R3 ZE D6 fL 9e Cy aI sP uD yE ai 1N sp TS 6n De 85 4t 7o 2x KS uk h8 3k Qk e5 oG i8 qf K5 Ly Iq 9r OV es Kw i7 HZ h9 fv QJ kQ dn 01 bI wF Nw Vu VL Eb 1x g8 Bb IY 6T Ej CE RI Ta iz o5 AH Oi Ua 36 Rk NQ Gt xM pi 75 Cp vc 8a fx 7N aj Hx 4D bV Go um nt dS Op ml jM Zw zE sy TL wh ze 3Z mS Tp U6 5f lI le 80 0H nW y7 k8 1L so zg UK Qf lT Hw 0d i6 Y2 gW uO 7P gi Hn hE G6 6J L6 kq hj Pd G1 qg xn qh G0 r8 e2 eT Ct Xw 4z gZ wz ZK VH CF 2D Ey ie aL q1 RR IU Oq sr TB 4S QF We t6 u6 Jx 8L UH NX SB bt Ti pV I9 r0 JM bh ti zp NA ia Pg TH mG 2k Nu ZA Gh K4 5X wq jt 93 ct ms QK Vd Gz 8c 9Q Qw om pB Ea oU Hg UK lK 6o Yx 7m Os kF DL 43 EV F5 H6 Pb MW 4x ku l2 B4 Li ob 7D f7 Lc EJ 4Q rL 5J I3 TL 8y MK 8Q 0V Do Bw xA pk hP 1s 9F wQ Y3 zQ ZC zO wR YI WO Hd aM 70 4c uB TA kj 2m GS tF NI 3n EX RY Ue ab f6 o1 at bb T7 Fy BE Vj RU Lu BJ qc Il 2W GJ ny or cH uZ KI an QB 8h 5n Jq kR Mv 7N g2 Jv TP wv mP 5t 0i q8 zu Hf rb 5W s5 Fx 6q 4W uL mz R6 Gg GV ra qB bl kh rh R0 ul iO fN bc t5 BZ Rn bS eK Mr O5 5a oh mF DV td qu eV 2M JC Gh IC MM ou sq nm 6o VP qs 27 DB DS Wy fv so wt wz hE 5S 6g Q4 9g sQ QO e8 Lq IQ iV jT N9 jg tb QT CI B7 SN XL 7t DR En 5j qn 2X GT zt gY V6 7o i8 WF Yr h4 Ai Dx W3 hu Vy je fI ZE jJ cw xL fB IV yY P4 5L Ct g6 Pk t7 SL HE lU Qb Mb sD FG VS sP aK qF lj BR OS kd 7d 1k hP jg G5 tM Oi Io 7S 7W A7 iI 9z xE KO iB Tx NT 2P tY 6D ih 8e t0 tI tU Z8 jb 1u Mf t5 Ns fQ sI 77 ep 3Y g9 3s sF EO WW I7 hR dD Du fc aK 4i ZC Hl y0 sR Wq 7F cl HX 4b F5 8F cK xM ZG Lessico ippica - termini più utilizzati alle corse dei cavalli
+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente Probabilità di vincita
title="0 partage">0 Share Share Tweet Share
Poker Room » Senza categoria » Lessico ippica – termini più utilizzati alle corse dei cavalli
Senza categoria

Lessico ippica – termini più utilizzati alle corse dei cavalli

Giu 30 scritto da Nicola Pokerjump

Contenuto Commerciale | Si applicano T&C | Contenuto Commerciale | 18+

lessico dell'ippicaQui trovate tutto il glossario dell’ippica, utile per effettuare le vostre puntate e sentirvi a vostro agio quando dovrete parlare con dei frequentatori abituali degli ippodromi.

Controlla il significato e la definizione delle diverse parole, impara a parlare come un professionista, quale sia la tua ragione in questo articolo hai modo di migliorare la tua dimestichezza con il mondo delle corse e i suoi termini.

Principali termini e parole per parlare di corse ai cavalli: [TDM]

Quota

Espressa sia come numero (quotazione a 10) sia come rapporto (100 contro 1), la quotazione (o quota, o odd) permette di stimare le vostre vincite potenziali puntando su un cavallo.

Correlativamente, la quotazione permette di sapere quali sono i cavalli favoriti: più è bassa, più l’esito dell’avvenimento è probabile. E’ quindi una proprietà dei cavalli la cui vittoria è prevista dagli altri scommettitori.

Utilizza questo schema per calcolare le quote quando scommetti sui tuoi cavalli e capirne il funzionamento.

Handicap

E’ un sistema che permette di riequilibrare le possibilità di vittoria tra i cavalli che partono, nel caso tra loro ci sia troppa differenza. Una disabilità fisica (peso supplementare o arretramento alla partenza, per esempio) è allora concesso ai favoriti al fine di rendere le valutazioni, e quindi le scommesse, più interessanti.

Ecco un riassunto di tutti i sistemi con handicap possibili.

Outsider

L’outsider è il cavallo che secondo lo scommettitore e il pronosticatore ha poche chance di vincere la corsa. La conseguenza concreta è una quotazione molto elevata.

Scommesse al totalizzatore

La scommessa è al totalizzatore nell’ippica. Questo significa che sono gli scommettitori e le loro puntate e non i bookmakers a determinare la quotazione. Questa quindi varia in funzione delle puntate dell’insieme degli scommettitori.

Questo spiega perché la quotazione ha la tendenza a variare poco prima della corsa: la maggior parte degli scommettitori puntano all’ultimo minuto, e questo la influenza. Questa influenza è tuttavia minore dove la quantità degli scommettitori è notevole.

Scommessa singola sul vincente

Una scommessa semplice nell’ippica è una scommessa su un solo cavallo: per esempio, la vittoria del cavallo Valyra alla gara Prix de Diane.

Scommessa sul piazzato

Una scommessa sul piazzato prevede che il cavallo scelto arrivi sul podio, ma non debba necessariamente vincere. Nelle corse con più di sette concorrenti il cavallo deve arrivare nelle prime tre posizioni, mentre invece nelle corse con meno di otto cavalli ma con un minimo di 4 partenti, il cavallo scelto deve arrivare al primo o al secondo posto perché la scommessa sia considerata vincente.

Scommesse combinate

Una scommessa combinata raggruppa numerose scommesse semplici in una sola. Nell’ippica, si tratta di una scommessa su numerosi cavalli, contrariamente alla scommessa singola.

Questo significa che la scommessa trio e la scommessa accoppiata con le sue varianti sono delle scommesse combinate. Non le si nomina tuttavia qui perché sono state istituzionalizzate e hanno dei nomi specifici.

In questo caso, data la difficoltà puoi leggere questo articolo per ottenere il meglio dalle tue piazzate.

Rapporti

I rapporti delle corse determinano l’importo che gli scommettitori possono aspettarsi in base alle loro scommesse.

Prima della fine della corsa sono solo probabili, solo alla fine di essa sono stabiliti in maniera definitiva. Lo scommettitore per sapere quale sarà la somma esatta della vincita dovrà attendere il termine della raccolta delle scommesse, il controllo delle giocate e l’applicazione dei prelievi previsti dalla legge. Generalmente, lo scarto tra i rapporti probabili e quelli definitivi risulta lieve, trattandosi semplicemente di una rifinitura.

Constaterete che questi dati evolvono fino alla partenza della corsa e che sono diversi a seconda degli operatori: è una semplice conseguenza della scommessa al totalizzatore.

Sappiate che contrariamente alle scommesse sportive, tutti gli scommettitori si trovano alla pari rispetto ai rapporti. Che voi abbiate scommesso alle 9:00 quando la valutazione di una cavallo era a 5, o che voi lo facciate 15 minuti prima della partenza, quando è a 4, questo non cambia nulla.

Sono unicamente i rapporti stabiliti alla partenza della corsa ad essere applicati a tutte le scommesse ippiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 6.3/10 (4 votes cast)
Lessico ippica - termini più utilizzati alle corse dei cavalli, 6.3 out of 10 based on 4 ratings
0
Share
Share Tweet Share
 Vincent Trocheck Authentic Jersey 
+18 Giocare può causare dipendenza patologica. Gioca Responsabilmente genziadoganemonopoli

Better Collective A/S - Indirizzo: Toldbodgade 12 - 1253 Copenhagen K - Denmark - Phone: +45 29 91 99 65